Milano

Info

Milano (Milano)
Lombardia

Punteggio

9utenti dhio consigliano
gli eventi

10utenti dhio hanno
partecipato agli eventi

Condividi citta DHIO

Ultimi eventi organizzati

CREART Fiera della Creatività Locale
Creart
Eventi per bambini
Fiere & Mercatini
dal 07/09
h.08:00

al 26/10
h. 20:00

  Via Spallanzani
  ( google maps )

Condividi questo Evento da DHIO!

Descrizione

ROGRAMMA DÌ OTTOBRE - CONTINUA UN AUTUNNO INCANDESCENTE, RICCO DÌ OPPORTUNITA' !! - Sabato, 4 Ottobre - Con qualsiasi tempo, ci accolgano i portici del centro di SESTO SAN GIOVANNI (AMI), nella zona commerciale di Via Cesare da Sesto e di Pza del Comune. Il sabato sono aperti tutti i negozi ed esercizi pubblici in questa che sarà la nostra quarta presenza di successo crescente, ospiti dei commercianti e del Comune di Sesto all'inizio della stagione autunnale. (E 30) - Domenica, 5 Ottobre - a TREZZO SULL'ADDA (AMI), la nostra seconda presenza ci vede ospiti della grande festa patronale che coinvolge tutta la città con tante, tante occasioni musicali, ludiche, culturali, turistiche e commerciale. Sarà la nostra 5° presenza per questa bella festa dove ci troviamo al centro, accolti nelle vie intorno alla bella Pza Libertà. Da non mancare. (E 25) - Sabato, 11 Ottobre - Eccoci finalmente di ritorno a MILANO per la nostra 3° presenza dell'anno in Via Spallanzani, in Pta Venezia e parallela a Cso Buenos Aires e scena di tanti successi dal lontano 2006. In Spallanzani, preferiamo il Sabato con l'apertura di tutti gli esercizi commerciali ed il grande afflusso nell'adiacente Corso- Attenzione perché i posti in questa bella isola pedonale sono limitati e si esauriscono sempre con molto anticipo. (E 50) - Domenica, 12 Ottobre - Sono quindici anni che CREART collabora con il comune di BRUGHERIO (MB) dove la seconda domenica di ottobre si celebra la festa del paese e dei due santi patrono. Tutta la cittadina di oltre 33.000 abitanti viene coinvolta nella festa e quest'anno, i nostri creartisti occuperanno la bella via Turati, zona commerciale con il grande Benne ed in compagnia di un enorme Luna Park con un afflusso di visitatori eccezionale. (E 25) -Domenica, 19 Ottobre - Eccezionalmente, a MILANO siamo stati invitati a partecipare alla Festa di Via della Zona Isola che comprende la nostra Via Borsieri. Per la festa, la Via Borsieri sarà chiusa al traffico con la presenza del tradizionale mercato, mentre CREART collegherà le diverse vie interessate, posizionando i banchi sui larghi marciapiedi intorno alla grande Pza Sagrino. E' un'altra occasione da non perdere, con posti limitati. (E 50) - Domenica, 19 Ottobre - contemporaneamente, ritorniamo a LENTATE SUL SEVESO (MB) dove sono già sette anni che CREART partecipa alla grande festa del Patrono. Come sempre occuperemo la bella via Papa Giovanni XXIII con le sue aiuole alberate, prospiciente la piazza S. L'io centrale che occupiamo con successo in Aprile. La festa prevede infinite occasioni culturali, musicali, gastronomiche e quant'altro ed attira un folto pubblico da tutta la zona circostante. (E 25) - Domenica, 26 Ottobre - (In trattativa)

( 1 persone te lo consigliano ) ( 1 partecipano )
Welcome Party
Aulife Cafè
Feste
Ballo
Aperitivo
dal 11/09
h.19:00

al 11/09
h. 02:00

  via amerigo vespucci 1
  ( google maps )

  Facebook page

Condividi questo Evento da DHIO!

Descrizione

Un party speciale per presentare il nuovo brand che animerà le serate milanesi: per scoprirlo, giovedì 11 settembre, presentarsi all'Alulife Cafe dove si potrà gustate un cocktail in compagnia, sulle note della selezione musicale a cura di 5th_Floor.“

Il punto c - Giovanna Casotto e i suoi amici
.
Cultura & Spettacolo
dal 13/09
h.15:00

al 13/09
h. 23:59

  Wow Spazio Fumetto, Viale Campania 12
  ( google maps )

  Sito web

Condividi questo Evento da DHIO!

Descrizione

In mostra i molteplici aspetti di un'arte intrigante quanto affascinante: le celebri pin-up, tavole originali a fumetti, tele, riviste, foto d'archivio e molto altro.

Domenica Delle Donne
Giardini Indro Montanelli
Cultura & Spettacolo
Eventi per bambini
dal 14/09
h.00:00

al 14/09
h. 00:00

  Via Palestro
  ( google maps )

Condividi questo Evento da DHIO!

Descrizione

14 settembre 2014 - Milano, Giardini Indro Montanelli Domenica delle Donne: un’intera giornata dedicata alle famiglie con spettacoli, giochi, cultura e benessere Organizzata da Fondazione Donna a Milano Onlus con il Comune di Milano. Tra le proposte, anche la Tavola Rotonda sul tema “benessere e qualità della vita in città” È fissato per domenica 14 settembre l’appuntamento ormai consueto di fine estate per tutte le famiglie milanesi: ai Giardini Indro Montanelli (MM Palestro e Porta Venezia) si tiene dalle ore 10 alle 19 la Domenica delle Donne, una giornata di festa, a ingresso libero, dedicata al benessere, alla cultura, alla musica e ai giochi per i bambini. Giunta all’ottava edizione, la Domenica delle Donne è organizzata, in collaborazione con il Comune di Milano, da Fondazione Donna a Milano, Onlus impegnata da anni in attività volte a migliorare la condizione femminile, con particolare attenzione alla salute e all’integrazione socio-culturale. L’evento è l’occasione, oltre che informare sulle attività della Fondazione, per sensibilizzare i cittadini sui corretti stili di vita, sul benessere psico-fisico, sull’attenzione alla salute, sulla prevenzione sanitaria e in generale il ruolo della donna in ambito familiare e sociale. Il programma completo della giornata è disponibile sui siti domenicadelledonne.it, fdmonlus.it e aragorn.it In particolare alle ore 11.30 presso il palco centrale della manifestazione si terrà una Tavola Rotonda sul tema “Benessere e qualità della vita a Milano”, che si concentrerà in particolare sulla condizione delle donne, mamme e non. Per l’intera giornata, all’interno dei Giardini, saranno allestiti corner e organizzati incontri per l’interesse di tutti. Ci sarà spazio per la salute, grazie alla presenza di diversi enti e associazioni, come l’Associazione Italiana Donne Medico e il Centro Antiviolenza Cerchi d’Acqua e la Lega Italiana Lotta ai Tumori. Sarà presente anche La Casa dei Diritti, struttura del Comune di Milano che ospita servizi e sportelli destinati alla difesa dei diritti e allo loro tutela contro ogni discriminazione. Chiunque lo desideri potrà avere consigli sulla prevenzione delle diverse patologie femminili, indicazioni sulla corretta alimentazione, check up gratuiti su problematiche quali il colesterolo, l’udito e la pressione sanguigna. Altri spazi saranno dedicati al benessere, con dimostrazioni di discipline olistiche dedicate in particolare all’universo femminile, come lezioni di yoga e di tecniche di rilassamento e respirazione, massaggi shiatsu, consigli di make-up e di tatuaggi con henné. Ci sarà uno spazio dedicato ai bambini che ospiterà concerti, spettacoli di danza e teatro, arti circensi, corsi di cake design, spettacoli di magia, letture animate, trucca bimbi, un laboratorio di panificazione (a cura dei Maestri dell’Associazione Panificatori Milanesi) e uno spazio natura con didattica culturale sulla falconeria. All’ingresso dei Giardini saranno distribuite le welcome bag contenenti numerosi prodotti di tipo estetico e alimentare, adatti a donne e bambini. La Fondazione Donna a Milano Onlus viene istituita nell'aprile del 2005 per volontà della prof.ssa Maria Rita Gismondo e grazie al prezioso contributo di un gruppo di persone che, come lei, credono nella valorizzazione del ruolo della donna come motore primo di informazione, innovazione e di gestione della salute all’interno della famiglia e nella società. La Fondazione è impegnata in attività di utilità sociale allo scopo di favorire lo sviluppo e il miglioramento della condizione femminile, con particolare attenzione ai temi della salute e dell’integrazione socio-culturale. Nelle numerose iniziative organizzate annualmente della Fondazione, i volontari insieme a personale specializzato, proveniente da istituzioni e associazioni, e a sponsor offrono ascolto e informazioni sui diversi temi socio-culturali legati alla prevenzione sanitaria e aiutano le donne in difficoltà. www.fdmonlus.it Uno speciale ringraziamento al main sponsor Boario per il contributo alla realizzazione della Domenica delle Donne e a Fondazione Cariplo. Si ringraziano inoltre Alter Ego Italy, Deborah, DHL Supply Chain, Dietor, Dietorelle, Dulcis, Eco Shopper, Guam, Modì, Ocean Spray, Pixartprinting, Pompadour, Vis, Weleda, Zuegg.

MITO SettembreMusica
Milano
Musica dal vivo
dal 14/09
h.09:00

al 14/09
h. 18:00

  Via Anselmo Ronchetti 2-6
  ( google maps )

  Facebook page

  Sito web

Condividi questo Evento da DHIO!

Descrizione

MITO SettembreMusica Info + Biglietti: http://www.ticketone.it/tickets.html?affiliate=ITF&doc=erdetaila&fun=erdetail&erid=1216878 Dal giovedì 4 a domenica 21 settembre, per 18 giorni, Milano e Torino tornano a essere un unico grande palcoscenico offrendo un'occasione imperdibile per accostarsi a proposte artistiche diverse e di grande valore; circa 2200 musicisti: grandi orchestre, complessi da camera e solisti provenienti da 27 paesi; 182 appuntamenti, di cui 156 concerti, in 94 spazi canonici e inconsueti: sale da concerto, chiese, piazze, cortili, musei, palazzi, carceri, stabilimenti industriali… Festival di tutte le musiche, MITO SettembreMusica è il luogo ideale per ripercorrere le storie della musica attraversando i differenti generi: dall'antica alla classica e alla contemporanea, dal jazz alle espressioni più innovative della musica elettronica, il tutto a prezzi sempre molto accessibili. La musica di oggi affonda le proprie radici nel passato, le vive, assorbe e trasforma, proiettandosi in un futuro che spesso vede convivere espressioni e realtà musicali apparentemente distanti. Il Festival MITO propone un cartellone ampio e composito, dove la scoperta di generi ed epoche diverse diventa inevitabile, percorrendone la ricchezza e la varietà. In questa occasione vengono annunciati anche alcuni dei grandi protagonisti della programmazione del prossimo anno, quando MITO SettembreMusica si proporrà come colonna sonora ideale di Expo 2015. Un sistema culturale virtuoso, quello tra Milano e Torino, che saprà arricchire il programma dell'Esposizione Universale con un'offerta musicale di altissimo livello internazionale, grazie anche alle collaborazioni che, da sempre, legano MITO a molte delle più autorevoli istituzioni musicali del mondo. Per maggiori dettagli sugli eventi e le manifestazioni CLICCA QUI : http://www.ticketone.it/obj/media/IT-eventim/pdf/it/MITO-ITA.pdf LINK ESTERNI

Serata Estate Alla Balera, Milano. Spendi Poco, Ti Diverti Molto E Balli Tanto. Musica Sempre Dal Vivo
La balera dell'Ortica, Milano
Ballo
Cene speciali
Feste
Musica dal vivo
dal 14/09
h.00:00

al 30/09
h. 00:00

  Via Giovanni Antonio Amadeo, 78
  ( google maps )

Condividi questo Evento da DHIO!

Descrizione

Estate 2014: la Balera è aperta tutte le sere e cinque volte a settimana, a luglio e agosto, si balla con musica dal vivo. Per divertirsi sotto le stelle a ritmo di Boogie Woogie, swing e liscio. I fornelli di mamma Rita si accendono solo a cena, per assaggiare i classici della cucina italiana con qualche specialità abruzzese e romagnola. Tutti i giovedì, ad esempio, gnocco fritto da accompagnare con salumi (prosciutto, coppa, salame) o in alternativa con verdure grigliate e sott'olio.

Concerto Orchestra La Verdi
Teatro alla Scala
Musica dal vivo
dal 16/09
h.20:00

al 16/09
h. 23:59

  Piazza della Scala
  ( google maps )

  Sito web

Condividi questo Evento da DHIO!

Descrizione

Direttore: Zhang Xian Pianoforte: Giuseppe Andaloro Programma P?tr Il'i? ?ajkovskij Marcia Slava in si bem. magg. op. 31 Concerto n. 2 in sol magg. op. 44 per pianoforte e orchestra (versione Alexander Siloti) Sinfonia n. 5 in mi min. op. 64 La data 14 settembre Milano, Teatro alla Scala

Marc Chagall. Una retrospettiva 1908-1985
Claudia Zevi
Cultura & Spettacolo
dal 17/09
h.9:30

al 01/02
h. 22:30

  Palazzo Reale Piazza Duomo 12
  ( google maps )

Condividi questo Evento da DHIO!

Descrizione

Non si può non amare Chagall, è così intenso, poetico, leggero, nella gioia e nel dolore, quando vola con la sua Bella sulle casette di un fiabesco villaggio russo, o quando racconta la paura e lo smarrimento del popolo ebraico, il suo popolo. Nato nel 1887 a Vitebsk e morto quasi cent’anni dopo (nel 1985), a Sain Paul de Vence, Marc Chagall vive quasi tutta la vita in esilio, eppure proprio le sue origini, quelle di un ebreo dell’Est, segneranno in modo indelebile la sua produzione. La cittadinanza francese, ottenuta nel 1937, lo aiuterà a vivere in un’Europa lacerata dalle persecuzioni, ma non snaturerà mai il suo animo intriso di tradizioni russo-ebraiche. È seguendo questo filo rosso che la curatrice Claudia Zevi ha dato vita alla mostra «Marc Chagall. Una retrospettiva 1908-1985», che aprirà il 17 settembre a Palazzo Reale: 220 opere, una delle più grandi personali mai dedicate all’artista in Italia, sistemate in ordine cronologico. Si comincia con i primi lavori ispirati alla vita quotidiana e ai riti del mondo chassidico. Seguono gli esperimenti parigini: il cubismo e l’astrattismo dinamico di Delaunay aiutano l’artista a trovare la sua strada, che si concretizza in una sorta di folklore poetico intriso di colore e magia. Negli Stati Uniti, dopo la morte improvvisa di Bella (nel 1944) le tele si fanno più tristi, ma il ritorno in Francia aiuterà Chagall a ritrovare il suo tocco delicato fatto di piccole, banali felicità, la natura, l’amore, un mazzo di fiori.

Segantini
curatrice Annie-Paule Quinsac e Diana Segantini,co-prodotta dal Comune di Milano e Skira, in collaborazione con la Fondazione Mazzotta.
Cultura & Spettacolo
Altri Eventi
dal 18/09
h.9:30

al 18/01
h. 22:30

  Palazzo Reale Piazza Duomo 12
  ( google maps )

Condividi questo Evento da DHIO!

Descrizione

Milano non è il primo luogo che viene in mente pensando a Giovanni Segantini (nato nel 1858 ad Arco, in Trentino, e morto improvvisamente, a soli 41 anni, nel 1899, a Pontresina, in Svizzera). Eppure è proprio qui che il pittore delle cime e dei pascoli alpini ha scoperto e coltivato il suo talento, prima tra i banchi dell’Accademia di Brera, poi sotto l’ala protettrice dei galleristi Grubicy. E proprio Milano è la protagonista dei suoi lavori giovanili: tra il 1879 e il 1881 i Navigli, le chiese e la borghesia illuminata dell’epoca animeranno tele e disegni. Non è un caso, quindi, se proprio il ponte di San Marco, il coro di Sant’Antonio e una composta signora Torelli (che altri non è che la moglie del fondatore del «Corriere della Sera»), sono tra le prime opere ad accogliere il visitatore alla grande mostra «Segantini», dal 18 settembre a Palazzo Reale. Centoventi dipinti, più schizzi, lettere, fotografie, libri, che la curatrice Annie-Paule Quinsac e Diana Segantini, pronipote dell’artista, hanno distribuito lungo un percorso che incrocia temi e cronologia, dando vita a una personale ricca ed esaustiva, la più completa mai organizzata in Italia, co-prodotta dal Comune di Milano e Skira, in collaborazione con la Fondazione Mazzotta. Se le opere degli esordi, quelle che si incontrano nella prima sezione, risentono ancora moltissimo degli influssi della Scapigliatura, già dal 1881 (anno in cui l’artista lascerà la città per trasferirsi in Brianza, dando inizio a quel lento avvicinamento alla natura che lo porterà fino ai monti dell’Engadina), Segantini comincia ad elaborare un suo pensiero estetico. Da un lato i ritratti e i paesaggi acquisiscono un valore simbolico, i volti, i prati, le montagne parlano di vita, morte, sensualità; dall’altro la pittura en plein air lo porta a concentrarsi sempre più sulla luce e sulle sue mille sfaccettature. La materia si sfilaccia in lunghi filamenti di colore, una tecnica che guarda al Neo-impressionismo e al Puntinismo ma con una sua peculiarità, tanto da dar vita a uno stile preciso, il Divisionismo, che vede la sua nascita ufficiale alla Triennale di Milano, nel 1891, con l’esposizione della tela di Segantini «Le due madri». Un’opera simbolo non solo dal punto di vista tecnico, il dipinto, infatti, racchiude alcuni dei tempi più cari all’artista: la maternità, la religione, l’armonia tra uomo e natura. L’ultima sezione della mostra si concentra sul «Trittico dell’Engadina», opera monumentale alla quale l’artista stava lavorando quando morì, seppure incompiuta la trilogia è considerata il suo testamento spirituale.

RITORNO AL FUTURO PARTE III - IL TERZO DEFINITIVO RADUNO Regia:Robert Zemeckis Attori: Michael J. Fox, Christopher Lloyd, Mary Steenburgen, Lea Thompson, Thomas F. Wilson, Elisabeth Shue Anno: 1990 Durata: 01:58 Genere: Fantascienza Produzione Amblin
UCI Bicocca Sala 11
Cultura & Spettacolo
dal 25/09
h.17:00

al 25/09
h. 00:00

  Viale Sarca, 336
  ( google maps )

  Sito web

Condividi questo Evento da DHIO!

Descrizione

RITORNO AL FUTURO PARTE III - IL TERZO DEFINITIVO RADUNO Regia:Robert Zemeckis Attori: Michael J. Fox, Christopher Lloyd, Mary Steenburgen, Lea Thompson, Thomas F. Wilson, Elisabeth Shue Anno: 1990 Durata: 01:58 Genere: Fantascienza Produzione Amblin Entertainment, Universal Pictures Distribuzione: Uip TramaE' tempo di un nuovo raduno per i fan di Ritorno al Futuro, dopo lo straordinario successo degli appuntamenti con i primi due episodi della saga che hanno visto girare per l'Italia decine e decine di auto DeLorean e di cosplayer vestiti da Doc e Marty.

Fossili e Pietre. Forme e colori. - Forme e Colori
Galleria Gracis
Cultura & Spettacolo
Eventi per bambini
Altri Eventi
dal 12/09
h.15:00

al 12/10
h. 00:00

  Galleria Gracis, Piazza Castello 16
  ( google maps )

  Sito web

Condividi questo Evento da DHIO!

Descrizione

La Galleria Gracis apre la nuova stagione festeggiando un anno di attività nella nuova sede con una mostra tesa ad esaltare la bellezza nella sua multiforme varietà, da quella naturale testimoniata dai reperti fossili e dalle gemme alle creazioni di alta gioielleria della maison Villa di Milano.

Una solitudine troppo rumorosa
Angela Madesani
Cultura & Spettacolo
Altri Eventi
dal 26/09
h.11:00

al 15/11
h. 19:00

  Nuova Galleria Morone Via Nerino 3
  ( google maps )

Condividi questo Evento da DHIO!

Descrizione

Il titolo “Una solitudine troppo rumorosa”, ripreso dal capolavoro dello scrittore ceco Bohumil Hrabal, diviene il segno distintivo di un’indagine artistica che guarda all’estraniamento e al malessere dell’individuo, tra spinte conservatrici e progressiste, tra la caduta delle grandi categorie del passato e i discorsi imposti dai media. Curata da Angela Madesani e proposta alla Nuova Galleria Morone, la mostra fornisce un punto di vista composito grazie all’opera di nove autori italiani e stranieri: Pierpaolo Curti, Felix Curto, Francesco Diluca – il senso dell’assenza pervade la sua grande scultura –, Inés Fontenla, Domenico Grenci, Antonio Marchetti Lamera, Roman Opalka – espone i due autoritratti simbolo del confronto con se stesso nella solitudine della propria condizione –, Paola Risoli e Francesca Woodman – sua è l’immagine qui proposta –. Il percorso si distingue per l’utilizzo di linguaggi espressivi diversi, dalla fotografia al video, dall’installazione alla pittura e alla scultura.

Messa da Requiem / Riccardo Chailly
Teatro alla Scala
Musica dal vivo
dal 03/10
h.20:30

al 03/10
h. 23:59

  Piazza della Scala
  ( google maps )

  Sito web

Condividi questo Evento da DHIO!

Descrizione

In memoria di Claudio Abbado Direzione Direttore: Riccardo Chailly Programma Giuseppe Verdi Messa da Requiem per soli, coro e orchestra Cast Anja Harteros: Soprano Elīna Garanĉa: Mezzosoprano Jonas Kaufmann: Tenore Ildebrando D'Arcangelo: Basso Le date 3 e 4 ottobre Milano, Teatro alla Scala

Massimo Ranieri in Sogno e son desto
Teatro degli Arcimboldi
dal 03/10
h.19:30

al 03/10
h. 00:00

  Viale dell'Innovazione, 20
  ( google maps )

  Sito web

Condividi questo Evento da DHIO!

Descrizione

Tra canzoni e monologhi, nel nuovo recital Massimo Ranieri attraversa, oltre alla grande canzone napoletana, il suo amatissimo repertorio con tutti i suoi successi, da "Perdere l'amore" a "Se bruciasse la città", insieme ai brani dei più celebri cantautori italiani e internazionali, da Fabrizio De Andrè a Charles Aznavour. Lo spettacolo, dal titolo giocoso e provocatorio, è dedicato agli ultimi e ai sognatori: accanto alle sue canzoni più amate, come "Erba di casa mia" e "Rose rosse", l'istrionico artista 'dà voce' agli uomini e le donne cantati dalla musica di Raffaele Viviani e di Pino Daniele e dal teatro di Eduardo De Filippo e Nino Taranto. Nel nuovo spettacolo, ideato e scritto da Gualtiero Peirce e Massimo Ranieri, canzoni e monologhi intrecciano un racconto giocoso e provocatorio, un inno alla vita, all'amore e alla speranza. L'affettuoso viaggio dedicato ai mille significati del coraggio, già al centro del recital "Chi nun tene coraggio nun se cocca ch' ‘e femmene belle”, si arricchisce nel nuovo show dei sogni e le aspirazioni, trasformatesi in grandi successi, dello stesso protagonista che incrocia così la sua incantata storia personale - attraverso tutti i brani che lo hanno reso famoso - con l'eroismo degli ultimi e dei sognatori, come gli uomini e le donne cantati dalla musica di Giorgio Gaber o raccontati dal teatro di Raffaele Viviani. Con la sensibilità artistica e l'istrionica capacità interpretativa che lo contraddistingue, Ranieri vestirà il duplice ruolo di attore e cantante per portare in scena e interpretare, in un unico grande show, il teatro umoristico di Nino Taranto e le canzoni di Fabrizio De Andrè, i personaggi della produzione eduardiana e i brani dei più celebri cantautori italiani e internazionali, da Luigi Tenco a Charles Aznavour, da Francesco De Gregori a Lucio Battisti e Violeta Parra. Inoltre, nello show l'artista riserverà un omaggio speciale alla meravigliosa produzione di Domenico Modugno. Tra musica, racconti particolari e colpi di teatro, Ranieri attraverserà naturalmente anche la grande canzone napoletana e il suo amatissimo repertorio, con i suoi più celebri successi amati dal pubblico di tutte le età, da "Rose rosse" a "Erba di casa mia", da "Se bruciasse la città" a "Perdere l'amore" e i brani da lui resi memorabili come "La voce del silenzio", "La rumba degli scugnizzi" e tanti tanti altri. Le date 24 luglio Cassino, Teatro Romano - ANNULLATO 30 luglio Roma, Auditorium Parco della Musica 1 agosto Pescara, Teatro D'Annunzio - POSTICIPATO AL 14 AGOSTO 13 agosto Paestum, Teatro dei Templi 18 agosto Torre del Lago, Gran Teatro all'aperto G.Puccini 23 agosto Taormina, Teatro Antico 2 ottobre Milano, Teatro degli Arcimboldi 3 ottobre Torino, Teatro Colosseo

Corso Per Degustatori Di Birra Fermento Birra
Fermento Birra
Aperitivo
Degustazioni
Altri Eventi
dal 02/10
h.20:30

al 19/11
h. 23:00

  Via Medardo Rosso, 18
  ( google maps )

  Sito web

Condividi questo Evento da DHIO!

Descrizione

Fermento Birra, dal 2007 punto di riferimento dell’informazione birraria con l’omonimo portale affiancato dal 2012 dalla rivista Fermento Birra Magazine, forte dell’esperienza accumulata negli anni, offre a chiunque, per passione o lavoro, sia in cerca di un percorso di formazione esaustivo e completo, una serie di corsi dedicati totalmente alla degustazione e alla conoscenza della birra. Tre corsi di sei lezioni ciascuno (oltre la visita ad un birrificio artigianale) realizzati nelle principali città italiane che vedranno coinvolti docenti d’eccezione: esperti autorevoli, giudici internazionali, birrai rinomati e giornalisti del settore per un totale di 63 ore di lezione suddivise in teoria e assaggi guidati, corredate da un esame conclusivo che darà la possibilità di ottenere l’attestato finale.

Sagra delle Offelle di Parona
Comune di Parona
Cene speciali
Cultura & Spettacolo
Musica dal vivo
Sagre paesane
dal 04/10
h.00:00

al 06/10
h. 00:00

  Parona, vie della città
  ( google maps )

Condividi questo Evento da DHIO!

Descrizione

46a Sagra delle "Offelle di Parona" Da venerd 03 a luned 06 ottobre Scarica il programma dell'evento --> E' il momento della festa popolare pi famosa ed attesa di Parona: un intenso programma con spettacoli musicali, una grande parata, il luna-park, gli hobbysti e le numerose attrazioni che affollano le vie e le piazze del paese per festeggiare il nostro prodotto tipico.

LA MIA NOTIZIA DEL GIORNO QUANDO E' UN GIORNALISTA A LEGGERTI IL GIORNALE
Paola Camisasca
Altri Eventi
dal 05/10
h.11:30

al 05/10
h. 13:00

  Museo Diocesano
  ( google maps )

  Sito web

Condividi questo Evento da DHIO!

Descrizione

Milano, settembre 2014. Come entrare davvero in una notizia? Che valore può avere ancora un quotidiano nell'era del digitale? Per rispondere a questi interrogativi, Corsi Corsari e il Museo Diocesano di Milano presentano "La mia notizia del giorno", un ciclo di incontri domenicali con alcuni tra i più noti giornalisti italiani, che accompagneranno il pubblico dentro la notizia, leggendo un quotidiano con gli occhi di chi solitamente lo scrive. Oggi, come mai prima, il valore dei quotidiani tradizionali è messo in discussione dall'immediatezza e dalla fruibilità dell'informazione online. Il confronto con queste grandi firme offre l'opportunità di scoprire se e quale rilevanza può avere ancora la carta stampata, il valore della notizia e del lavoro svolto quotidianamente nelle redazioni dei giornali. Per sette domeniche tra ottobre e novembre - il primo appuntamento è domenica 5 ottobre dalle 11.30 alle 13.00 ad ingresso libero - la Sala dell'Arciconfraternita del Museo Diocesano di Milano (C.so di Porta Ticinese 95) si trasformerà in una insolita sala stampa dove si alterneranno firme del calibro di Giangiacomo Schiavi, Beppe Severgnini, Stefano Jesurum, Ranieri Polese, Paolo Mereghetti, Andrea Monti, Marco Imarisio.

Creazioni Moda Artigiana
Eventi doc di Myriam Vallegra
Altri Eventi
dal 03/10
h.09:30

al 05/10
h. 19:30

  Via Mercanti 2 Palazzo Giureconsulti
  ( google maps )

  Sito web

Condividi questo Evento da DHIO!

Descrizione

Creazioni Moda Artigiana è un evento dedicato alla presentazione di produzioni artigianali, artistiche e creative del settore moda ed accessori moda. La manifestazione è una passerella per mostrare e naturalmente promuovere gli acquisti di capi e accessori del mondo della moda, dagli abiti alle sciarpe di seta, dai cappotti in alpaca ai tessuti naturali, dagli originali bijoux all'alta sartoria, dalla maglieria alla tessitura a mano, dalle borse in pelle all'oreficeria, dagli abiti su misura ai cappelli più particolari, alla scoperta e valorizzazione dei numerosi mestieri manuali che caratterizzano questo importante settore della nostra economia. "Abbiamo fatto nascere e stiamo portando avanti questo evento nel centro di Milano - afferma la dott.ssa Myriam Vallegra, ideatrice del progetto insieme ad Associazione Iperbole - in quanto desideriamo "esserci", cioè far conoscere e valorizzare la moda artigiana nella capitale della moda, portando le nostre piccole realtà produttive sul panorama della moda internazionale e dimostrando che sono in grado benissimo di concorrere con le grandi firme, a livello di qualità e creatività". All'evento inoltre si incontrano gli stessi artigiani artisti, che raccontano le loro esperienze e tecniche, come nascono le loro idee e creazioni, si assiste a numerose dimostrazioni dal vivo e show di realizzazione di abiti, si approfondiscono tanti temi sull'argomento moda e si possono acquistare capi ed accessori unici ed irripetibili. Questa manifestazione, patrocinata da Regione Lombardia, Provincia di Milano, Comune di Milano, promossa dall'Associazione Culturale ed Artistica Iperbole per la promozione dell'Artigianato Artistico con il supporto organizzativo di Eventi doc di Myriam Vallegra, è l'occasione per richiamare l'attenzione di un gran numero di persone, che di certo avranno modo così di conoscere più da vicino sia l'artigianato che i mestieri del settore moda e accessori. Ma soprattutto Creazioni Moda Artigiana mira a sostenere il superlativo talento degli artigiani italiani! In mostra pezzi stravaganti o dalla veste più classica, di estrema qualità, realizzati con l'amore verso la materia stessa. C'è chi espone i suoi gioielli in oro, argento e pietre preziose realizzati a mano al banchetto dell'orafo, i capi moda in maglieria e dai tagli sartoriali realizzati con tessuti pregiati, le nuove linee collezioni autunno - inverno per uomo e donna, le produzioni realizzate con antiche tecniche, gli stili più innovativi ed esclusivi, le borse "in vera pelle o cotone, dai volumi ampi, ricamate a mano e dalle finiture accurate", i bijoux originali e di tendenza, i cappotti in fibre naturali, le tipicità dell'artigianato italiano e le peculiarità di quello più creativo.

Eventi A Le Biciclette Art Bar Bistrot
Le Biciclette
Aperitivo
Degustazioni
Eventi per bambini
Sport
Altri Eventi
dal 05/10
h.12:00

al 05/10
h. 16:00

  Via Torti angolo Corso Genova
  ( google maps )

Condividi questo Evento da DHIO!

Descrizione

DOPO LA PAUSA ESTIVA RIPARTE IL BRUNCH DELLE BICICLETTE CHE ANCHE QUEST'ANNO ALLIETERA'LE VOSTRE DOMENICHE DI RELAX IN UN ATMOSFERA FRESCA E CORDIALE LE BICICLETTE VI PROPONE: UN RICCO E FORNITISSIMO BUFFET PER SODDISFARE LE FANTASIE CULINARIE DEI PIU' GOLOSI, SPAZIANDO TRA ANTIPASTI MISTI, PIATTI CALDI E FREDDI A BASE DI CARNE E PESCE, PASTA FRESCA,TORTE FATTE IN CASA E FRUTTA DI STAGIONE. NON E' TUTTO ... INFATTI SERVITO A TAVOLA POTRETE GUSTARE LE IMMANCABILI UOVA CUCINATE IN QUATTRO MODI DIVERSI PER OGNI GUSTO: BENEDICT, STRAPAZZATE E FRITTE,MONTECRISTO IN ALTERNATIVA PRELIBATI HAMBURGER PREPARATI AL MOMENTO SARANNO A SODDISFARE I PALATI PIU' ESIGENTI. Il CLASSICBurger :150 g di manzo con cetrioli, lattuga, ketchup Il CHICKENBurger : di pollo croccante ai cereali ,cheddar irlandese,pomodoro fresco e salsa tartara il GREENBurger, vegetariano di seitan con lattuga pomodoro fresco e guacamole Tutti accompagnati da chips LA NOVITA! EL GRAND BURGHER DE MILAN : Il primo hamburger milanese a Km 0 E DA BERE? AD ACCOMPAGNARE LE NOSTRE SPECIALITA DOLCI E SALATE SPREMUTE E CENTRIFUGHE, FRESCHE, SANE, RIGENERANTI,DISSETANTI E SOPRATTUTTO PREPARATE AL MOMENTO CON FRUTTA E VERDURA FRESCA E SELEZIONATA. ASSOLUTAMENTE DA PROVARE. INOLTRE ... WIFI FREE , MAGAZINE INTERNAZIONALI, DOG FRIENDLY ... PIT STOP ! GONFIA LE RUOTE DELLA TUA BICICLETTA TUTTE LE DOMENICHE DALLE ORE 12.00 ALLE 16.00 SI CONSIGLIA LA PRENOTAZIONE

Pet Talent Show
Maxi Zoo
Cultura & Spettacolo
Altri Eventi
dal 05/10
h.15:30

al 05/10
h. 17:30

  Viale Certosa, 36
  ( google maps )

  Sito web

Condividi questo Evento da DHIO!

Descrizione

Per festeggiare l'apertura e inaugurare al meglio i 100 mq del Dog Camp, Maxi Zoo lancia un'iniziativa aperta a tutti pet con i loro proprietari: il Pet Talent Show, un pomeriggio di performance live per tutti i pet con i loro padroni che possiedono un talento speciale e lo vogliono dimostrare. La partecipazione è gratuita e aperta a tutti, ogni animale domestico talentuoso è il benvenuto al talent show. Il live show di domenica 5 pomeriggio (dalle 15.30 alle 17.30) sarà condotto da un duo d'eccezione composto dall'ex Miss Italia Cristina Chiabotto e dal comico di Zelig Giuseppe Giacobazzi, artisti vicini al mondo degli animali e collaudata coppia di intrattenimento. "Crediamo che l'arrivo di questo nuovo store sia una buona notizia per tutti i proprietari di cani, ma non solo, che cercano uno spazio coperto in città dedicato ai loro pet, dove troveranno personale qualificato e altri amici con cui divertirsi" dice Marco Premoli Amministratore Delegato di Maxi Zoo Italia "e siamo felici di offrire ai milanesi grandi e piccini un pomeriggio di divertimento con la possibilità di mostrare il talento del proprio pet". MAXI ZOO Italia SpA - Maxi Zoo Italia SpA è la filiale del Gruppo Fressnapf, la più grande catena europea di punti vendita di alimenti e accessori per animali in Europa. Nato in Germania nel 1990, oggi il Gruppo Fressnapf è attivo con oltre 1300 punti vendita in tutta Europa. Ogni negozio Maxi Zoo ha una superficie di almeno 600 mq, con un'offerta di oltre 7.500 prodotti dedicati agli amici animali (cani, gatti, uccelli, roditori, pesci e rettili): un assortimento ricco con marchi esclusivi per tutte le esigenze di alimentazione, cura e gioco degli animali domestici, coprendo tutte le fasce prezzo e la garanzia della massima qualità nel rispetto di rigorosi standard sanitari ed etici. I negozi Maxi Zoo assicurano un'esperienza di shopping molto piacevole, con la presenza di personale appositamente formato per fornire consulenza relativa alla cura degli animali, promozioni tutto l'anno e tanti servizi pensati per gli animali e per i loro padroni. www.maxizoo.it

LA TRATTATIVA
cinema Eliseo
Cultura & Spettacolo
Altri Eventi
dal 05/10
h.15:30

al 05/10
h. 23:00

  ELISEO MULTISALA Via Torino 64
  ( google maps )

Condividi questo Evento da DHIO!

Descrizione

Di cosa si parla quando si parla di trattativa? Delle concessioni dello stato alla mafia in cambio della cessazione delle stragi? Di chi ha assassinato Falcone e Borsellino? Dell'eterna convivenza fra mafia e politica? Fra mafia e chiesa? Fra mafia e forze dell'ordine? O c'è anche dell'altro? Un gruppo di attori mette in scena gli episodi più rilevanti della vicenda nota come trattativa stato mafia, impersonando mafiosi, agenti dei servizi segreti, alti ufficiali, magistrati, vittime e assassini, massoni, persone oneste e coraggiose e persone coraggiose fino a un certo punto. Così una delle vicende più intricate della nostra storia diventa un racconto appassionante. Attori: Enzo Lombardo, Sabina Guzzanti, Sabino Civilleri, Filippo Luna, Franz Cantalupo, Michele Franco, Nicola Pannelli, Claudio Castrogiovanni, Sergio Pierattini, Maurizio Bologna, Ninni Bruschetta.

FRANCES HA
cinema Eliseo
Ballo
Cultura & Spettacolo
Altri Eventi
dal 05/10
h.15:00

al 05/10
h. 23:00

  ELISEO MULTISALA Via Torino 64
  ( google maps )

Condividi questo Evento da DHIO!

Descrizione

Frances vive a New York, ma non ha un vero e proprio appartamento. E' un'aspirante ballerina, ma non fa veramente parte della compagnia con cui danza. La sua migliore amica Sophie è per lei un'altra se stessa con capelli differenti. Ma quando Sophie conosce Patch e si trasferisce da lui, Frances deve imparare a badare a se stessa. Frances si butta a capofitto nei suoi sogni, anche se le loro possibilità di realizzarsi diminuiscono. Frances vuole molto di più di quello che ha, ma vive la sua vita con un'incalcolabile gioia e leggerezza. Attori: Noah Baumbach, Greta Gerwig ATTORI: Greta Gerwig, Michael Esper, Mickey Sumner, Adam Driver, Michael Zegen, Charlotte D'Amboise, Justine Lupe, Hannah Dunne

Presentazione del libro: Anima & Successo. Il segreto per risalire: gi al Nord.
Fernando Proce e Daniela PreiteSe
Cultura & Spettacolo
Altri Eventi
dal 05/10
h.13:42

al 05/10
h. 15:00

  GruppoAnima Libreria Esoterica Milano Galleria Unione 1
  ( google maps )

Condividi questo Evento da DHIO!

Descrizione

Presentazione a cura degli autori Fernando Proce e Daniela PreiteSe sento il bisogno di migliorare la mia esistenza, se sento il bisogno di vivere in sintonia con la mia anima, posso usare gli ingredienti del Segreto per Risalire, per affermarmi nella vita e usare il mio talento, nonostante lo scetticismo, di chi ci circonda.Se le persone che sono attorno a noi ci raccontano che il disagio il nostro destino, che non si pu fare nulla, che la vita dura esiamo predestinati a soffrire, se ci alimentano: sfiducia, sconforto e rassegnazione... Lo fanno per il nostro bene, per non illuderci, perch i sogni disillusi alimentano la sofferenza. Ma veramente cos? Dove si nascosto il nostro talento? Dov finito il nostro intuito? Dove sono i nostri sogni? E si pu risalire?Si pu risalire da un contesto economico disagiato solo se facciamo parlare la nostra anima.Il passato condiziona il nostro presente e il nostro futuro. Ma un passato doloroso pu diventare la nostra risorsa pi grande. La conoscenza del Segreto per Risalire essenziale per vivere unavita in sintonia con noi stessi. Soprattutto, se chi lo racconta ha vissuto toccando il fondo.

JUST CAVALLI VIP IN DISCOTECA PER IL VIDEO DELL''AMICA DEGLI ANIMALI"
Maura Anastasìa
Cultura & Spettacolo
Feste
Musica dal vivo
Altri Eventi
dal 06/10
h.21:00

al 06/10
h. 00:00

  Via Luigi Camoens Just Cavalli
  ( google maps )

Condividi questo Evento da DHIO!

Descrizione

L'idea di Maura Anastasìa: come lasciapassare una scatoletta di croccantini. Non sarà certo un obbligo, ma mica vorranno fare brutta figura?! Vorranno partecipare alla presentazione di un video singolare in una cornice di eleganza come quella di una discoteca di fama?! Ed allora sarà meglio che portino con sé un piccolo concreto immediato aiuto per gli amici e quattro zampe: croccantini o scatolette che saranno deposti in un grande cesto all'entrata di uno dei locali più famosi delle notti milanesi. L'idea è venuta a Maura Anastasìa,fotomodella, attrice, ma anche, notoriamente, grande"Amica degli animali" che ha abbinato questo evento benefico alla presentazione di un Video di cui è co-protagonista. Testimonial della serata il"cronista della gastronomia"e conduttore di Melaverde su Canale 5,Edoardo Raspelli. Il video di intitolata "LIGHT": accanto a Maura Anastasia, Riky One Dj (famoso per aver lavorato in varie discoteche anche con Gigi D'agostino). E' la storia di un ragazzo (Riky One) che conduce una vita senza regole, una persona non felice che ritrova la giusta strada quando incontra Angel (Maura Anastasia) di cui si innamora pazzamente. Lei rappresenta l'amore, la luce: Riky segue Angel che lo porta verso la felicità. Prodotto dalla Vulcanica Lab,il video e' stato ambientato e girato a Bergamo (Città alta) e sul lago di Como,a Menaggio. La presentazione si terrà lunedì 6 ottobre alla discoteca milanese Just Cavalli (viale Luigi Camoens,al parco Sempione) con ingresso gratuito dalle 21. Tutto il cibo raccolto verrà donato al Rifugio Country Dog di Limbiate (via Gorky 37, responsabile Alice Vanuzzi,referente Paolo De Bortoli, volontario al canile) sotto l'egida dell''Associazione Protezione Animali Saronno, presidente Claudio Mariotti, vice presidente Damiano Farina. La LIDA di Como (presidente Roberto Strati) sarà sponsor del video e donerà una certa quantità di cibo (ancora in fase di raccolta). All'ingresso del Just Cavalli ci sara' un contenitore dove verrà depositato tutto il cibo destinato al canile:Maura Anastasìa ed Edoardo Raspelli sperano che anche i VIP invitati vogliano portare una scatoletta di croccantini o di altro cibo per gli amici a quattro zampe.

Nick Howard + Hannah Trigwell
Hannah Trigwell, Nick Howard
Cultura & Spettacolo
Musica dal vivo
dal 06/10
h.20:30

al 06/10
h. 00:00

  Rocket Alzaia Naviglio Grande, 98
  ( google maps )

Condividi questo Evento da DHIO!

Descrizione

A dispetto della sua giovane età, Nick Howard è un vero talento pieno di sorprese: reduce da 18 mesi in cui il cantautore inglese ha suonato 250 concerti in tutta Europa e Stati Uniti, festeggiato il suo primo successo in classifica alla numero #1, realizzato il suo primo tour headliner ed essere riuscito ad imparare in due mesi il tedesco vincendo la popolare trasmissione The Voice Of Germany, Nick ha da poco pubblicato il suo ultimo disco "Living In Stereo", dopo aver passato gli ultimi mesi senza sosta a scrivere e registrare l'album tra Los Angeles, Londra, New York e Nashville! Anche in Italia è particolarmente apprezzato e il pubblico italiano avrà occasione di vederlo in azione il prossimo lunedì 6 ottobre, per un'unica data al Rocket di Milano, insieme alla collega Hannah Trigwell.La data: 6 ottobre Milano, Rocket Il nuovo album "Living In Stereo" è stato pubblicato in tutto il mondo questa estate attraverso Satellite Music, l'etichetta co-fondata da Nick dopo l'esperienza major. Dopo aver collaborato con Hannah Trigwell e suonato insieme ad artisti come Boyse Avenue e Ron Pope, i due cantautori uniscono quest'anno le proprie energie per dare vita ad un tour co-headliner che nel mese di ottobre li vedrà protagonisti di sei concerti in Europa e Regno Unito. I fan possono aspettarsi quindi uno spettacolo composto dai brani di successo di entrambi gli autori, nonchè collaborazioni speciali in occasione degli imperdibili appuntamenti che avranno come unica tappa italiana il concerto del prossimo 6 ottobre, in occasione di un intimo ed irripetibile show al Rocket di Milano! Non fatevi sfuggire questo appuntamento con uno dei giovani talenti internazionali!

ZAGHARID - LET 'START !
Zagharid Danza Orientale
Altri Eventi
Sport
Eventi per bambini
Ballo
dal 06/10
h.10:00

al 12/10
h. 20:00

  Zagharid Circolo Culturale e Danza Mediorientale, via delle tuberose 14
  ( google maps )

Condividi questo Evento da DHIO!

Descrizione

ci siamo finalmente,a partire da Lunedì 6 Ottobre iniziano e ricominciano gran parte dei corsi da noi proposti; chi non avesse provato le varie discipline in occasione dell'open day o fosse già allievo negli anni passati degli stessi corsi può prenotarsi per una lezione di prova non impegnativa,chi al contrario già convinta/o rispetto al corso che vuole frequentare è invitata/o a presentarsi per iscrizione e prima lezione; di seguito il calendario delle lezioni della settimana........vi aspettiamo con i vostri amici!!!Lunedì 13.00/14.00 PilatesLunedì 11.30/15.00 FlamencoLunedì 18.00/19.30 Danza Orientale principiantiLunedì 19.00/20.30 Danza Orientale principiantiLunedì 20.30/22.00 Danza Orientale principianti 2Lunedì 21.00/22.30 Tango argentinoMartedì 10.30/12.00 Soft YogaMartedì 13.00/14.00 Soft YogaMartedì 17.00/18.30 Soft YogaMartedì 18.30/20.00 Percussioni arabeMartedì 19.00/20.30 Tecnica fusionMercoledì 13.00/14.30 Danza Orientale principiantiMercoledi 19.00/21.00 Danza Orientale intermedio 3Mercoledì 19.30/20.30 Danza egiz. contemporaneaMercoledì 20.30/21.30 Danza PolinesianaMercoledì 20.30/22.30 Lab. coreografico D.O.Mercoledì 21.30/22.30 PilatesGiovedì 11.00/12.00 Ginnastica DolceGiovedì 11.00/12.30 Danza Orientale principiantiGiovedì 13.00/15.00 Danza Orientale livello openGiovedì 17.00/19.00 Danza Orientale livello openGiovedì 19.00/21.00 Danza Orientale livello int.2Giovedì 20.30/22.30 Danza Orientale livello int.1Venerdì 13.00/14.30 Percussioni arabeVenerdì 19.00/20.00 Yoga per danzatriciVenerdì 20.00/21.30 Tribal Belly DanceSabato 12.15/14.45 Danza Orientale professionaleSabat 15.00/ 17.00 Danza Orientale openTUTTE LE LEZIONI VANNO PRENOTATE ALLA NOSTRA SEGRETERIA 02/4232301

SOJA
SOJA
Musica dal vivo
Altri Eventi
dal 07/10
h.21:00

al 07/10
h. 00:00

  Tunnel, Via Giovanni Battista Sammartini 30
  ( google maps )

  Facebook page

  Sito web

Condividi questo Evento da DHIO!

Descrizione

Doors Time: TBA Show Time: TBA Tickets: http://smarturl.it/SOJAtix100714

I'll be Your Friend: Dj Qu + The Analogue Cops + Abstract at Dude Club
Dude club
Ballo
Feste
Musica dal vivo
Altri Eventi
dal 07/10
h.23:00

al 17/10
h. 05:00

  Dude Club, Via Boncompagni 44
  ( google maps )

Condividi questo Evento da DHIO!

Descrizione

ingresso in lista fino alle 00.30 12€, in lista fino alle 02.00 15€, intero 18&euro

Insieme per il Mali ACQUA PER IL MALI
Info Studio Contatto
Ballo
Cultura & Spettacolo
Feste
Musica dal vivo
Altri Eventi
dal 08/10
h.20:30

al 08/10
h. 00:00

  via Manzoni, 29 Grand Hotel et de Milan
  ( google maps )

  Sito web

Condividi questo Evento da DHIO!

Descrizione

Sempre più divertente, piena di show e sorprese... Ti aspettiamo, non te ne pentirai! ROSARIO PELLECCHIA e TONY SEVERO di Radio 105 presentatori d'eccezione della serata! Ti meraviglieremo con spettacolari live performance, danze col fuoco e molto altro... Ricco buffet, drinks and... A lot of happiness! Non è la solita festa di beneficenza... ma è una vera festa con spettacolo e cena! Il tuo divertimento si trasformerà in acqua per l'assetata popolazione del Mali. Mercoledì 8 Ottobre 2014 Ore 20.30 Grand Hotel et de Milan Via Manzoni 29 - Milano Acquisto biglietti: Costo del Biglietto: Euro 100,00 Acquisto diretto presso: Grand Hotel et de Milan - concierge desk - Via Manzoni 29 Milano Hotel STRAF - concierge desk - Via San Raffaele 3 Milano Oppure bonifico bancario da effettuare a: IN-VITA onlus Iban: IT40K0306909400100000004239 Causale: nome e cognome, biglietto festa IN-Vita 2014 Presentare il biglietto o il bonifico all'ingresso Per info dbertazzoni@in-vita.org oppure tel. 02/72314016

La Terrazza di Via Palestro L'ultimo evento open air della stagione
La Terrazza
Aperitivo
Ballo
Cene speciali
Degustazioni
Feste
Musica dal vivo
Altri Eventi
dal 08/10
h.19:30

al 08/10
h. 23:30

  Via Palestro, 2
  ( google maps )

  Sito web

Condividi questo Evento da DHIO!

Descrizione

Milano, 29 settembre 2014 - Altra estate di successo quella del 2014 per La Terrazza di Via Palestro, ristorante e location eventi al 4° piano del Centro Svizzero di Milano. Grazie alla splendida vista sullo skyline cittadino e sui giardini Montanelli, si è riconfermato come uno degli spazi più glam del panorama meneghino, perfetto per esclusivi eventi, aperitivi, pranzi e cene dal sapore mediterraneo e moderno. La conclusione davvero speciale della stagione si terrà mercoledì 8 ottobre quando sul palco montato per l'occasione approderà la voce ruvida e appassionata del giovane cantautore inglese Jack Savoretti, diventato ormai una certezza nell'universo del folk rock europeo. Tre album di successo crescentee un Ep"SweetHurt" che anticipa l'uscita del nuovo disco prevista per il 2015 e che guadagnandosi la posizione num. 1 della classifica UK di iTunes, conferma la popolarità dell'artista nel panorama musicale inglese. Savoretti ha aperto concerti di artisti del calibro di Bruce Springsteen e Neal Younga Londra e tra le ultime collaborazioni importanti spicca la partecipazione al video di Sir Paul Mc Cartney "Queenie Eye". Supporter della serata l'energico Dj set diBrutto Posse e per finire deliziosi finger food a passaggio e cocktail proposti e mixati ad arte dal bartender. E d'inverno? Da non perdere i divertenti appuntamenti tra musica e sapore tutti i venerdì a partire da novembre. #terrazzapalestro 8ottobre 2014 - Dalle ore 19.30 È necessario accreditarsi - Consumazione E 10 La Terrazza di Via Palestro è aperta al pubblico dal lunedì al venerdì dalle ore 12.30 alle ore 14.30 e dalle ore 18.30 alle ore 23.30 -Sabato apertura serale dalle 18.00 alle 24.00 - Chiuso la domenica

Personale di André Che Isse "La Poesia degli Dei" opere retroilluminbate
Spazio Tadini
Ballo
Cultura & Spettacolo
Musica dal vivo
Altri Eventi
dal 08/10
h.18:00

al 08/10
h. 21:30

  via Niccolò Jommelli, 24
  ( google maps )

  Sito web

Condividi questo Evento da DHIO!

Descrizione

Il pensiero e i muscoli di un danzatore hanno attraversato lo spazio per tramutarsi in oggetto altro, in rappresentazione di quel legame tra corpo e mente capace di accendere o spegnere un'emozione come schiacciando l'interruttore della luce. Il lavoro di Andrè Che Isse è il risultato di due percorsi artistici diversi: danza e pittura. Entrambi convivono in lui e nella tela, dove traspone la sua visione del corpo e rappresenta la condizione umana. "Ho creato una danza di immagini pittoriche - dice Andrè Che Isse - ricercando nella plasticità del corpo e nel disegno geometrico degli arti. Dopo 16 anni di danza ho sentito la necessità di fissare il pensiero sulla tela. Trovai una tecnica che rappresentasse il tono muscolare del corpo: corda cucita su tessuto intelaiato, che mi permettesse di rivelare la plasticità coreografica nella sua materia, nel suo geometrico perimetro di filo". Il tessuto e il filo sono elementi importanti nel suo lavoro. Al corpo è data la possibilità di animarsi perché esiste un collegamento tra mente e muscolo, tra materiale e immateriale. Il filo conduttore scelto da Che Isse è una corda che ne disegna la figura, i suoi muscoli e ne rivela, al tempo stesso, la complessità di legami e vincoli a cui il corpo deve sottomettersi. Per compiere questo svelamento Che Isse usa la luce: "La luce posta dietro la tela svela l'anima, manifestando il "labirinto" dell'artefice. Percorsi molteplici di filo in una costruzione geometrica, un'architettura vista in pianta, stanze infinite della mente in complesse connessioni, sinapsi, come punti di fuga in un quadro rinascimentale. Due opere diverse in una stessa tela". Un intreccio che è una trama, un nuovo ordito sulla tela, che colloca quel corpo nel pieno delle sue possibilità espressive, all'interno di una storia, di un ambiente sottoposto a rigide regole fisiche e matematiche. Tutto questo si scopre agli occhi dell'osservatore, quando le tele si illuminano. Allora quello che prima si vedeva, ovvero un corpo che aveva trasformato e liberato in un gesto la sua energia psichica, in una visione bidimensionale, piatta, pesante e priva di ombre o chiaroscuri, si trasforma, in altro. Il corpo acquista volume, rilievo, colore, calore, svela i suoi tratti compositivi e i fili che lo reggono, quasi lo imprigionano, evocando uno scenario da teatro per burattini. Come nei pittori classici, nel lavoro di Che Isse, la luce acquista dunque una simbologia forte che entra nel corpo e lo colloca in un nuovo spazio nuovo, vicino al divino, così come facevano i pittori del XV secolo che davano solo ai personaggi vicini a Dio il potere di emanare luce. Ma questa sua vicinanza alla divinità ne evidenzia il suo dualismo tra autore e attore. Emerge così una dialettica: la luce è ciò che scopre la trama, i legami che vincolano il corpo, ma dallo svelamento nasce un nuovo senso dell'essere e di libertà. I lavori di Che Isse tradiscono questa ricerca di libertà anche quando non sono retro illuminati. Esprimono un desiderio dell'uomo di oltrepassare i limiti imposti dalla fisiologia e dalla "trama" di cui l'artefice rimane misterioso: il divino?Noi stessi?. Lo si evince da alcune pose o movimenti impossibili dei corpi o di parti di esso che Che Isse ha dato ad alcune sue figure. Egli gioca con il vedo non vedo, con il sono e appaio, con il posso e non posso. L'interruttore, strumento dell'osservatore, trasforma lo stesso in Deus ex machina, colui che interviene svelandone la trama e può decidere in maniera decisiva sulla storia o sulla coreografia e quindi sul movimento del danzatore sul palcoscenico. L'osservatore, uomo, può quindi decidere di accendere o spegnere la luce, di guardare dentro o limitarsi a guardare lo specchio, di riconoscersi o conoscersi. Shakespeare nel '600 lasciava che Amleto si tormentasse sulla domanda "Essere o non essere?", ieri come oggi la danza tra i due opposti rimane, ma con la consapevolezza che abbiamo acquisito più strumenti di illuminazione, ma forse noi stessi tarpiamo la nostra libertà ed intensità espressiva scegliendo, all'occorrenza, di restare al buio.

La Società dei Concerti apre con Rinkevicius & Petrushansky
La Società dei Concerti
Cultura & Spettacolo
Musica dal vivo
Altri Eventi
dal 08/10
h.21:00

al 08/10
h. 00:00

  Via Conservatorio 12
  ( google maps )

Condividi questo Evento da DHIO!

Descrizione

Ormai di casa a Milano e alla Società dei Concerti, è la Nordwestdeutsche Philharmonie a dare il via alla nuova stagione dell’associazione milanese in Conservatorio con un doppio appuntamento: l’8 per la Serie Smeraldo, il 9 per la Serie Rubino. Diretta in questa sua nuova duplice tappa milanese dal lituano Gintaras Rinkevicius (nella foto), la solida formazione sinfonica della Germania nordoccidentale comincia le sue performance accompagnando il celebre pianista Boris Petrushansky, oggi considerato uno dei più autorevoli paladini della grande tradizione pianistica russa (appena quindicenne è stato l’ultimo allievo del leggendario Heinrich Neuhaus). Il sessantacinquenne virtuoso moscovita, spesso ospite delle stagioni cittadine, affronta questa volta un caposaldo della letteratura pianistica romantica quale il Secondo concerto in si bemolle maggiore che Brahms scrisse fra il 1878 e il 1881, lavoro dedicato all’amico e maestro Eduard Marxsen che lo stesso Amburghese tenne a battesimo come solista a Budapest nel 1881. Articolata in quattro movimenti (rispetto ai tre della tradizione) e caratterizzata da una compattezza e consistenza del discorso orchestrale che la fece definire da alcuni critici “sinfonia con pianoforte”, la partitura esalta comunque la dimensione solistica del pianoforte tratteggiata a livello espressivo, tecnico e formale attraverso la ricerca di audaci soluzioni che ne fanno una delle pagine più ardue del repertorio. A offrire un contraltare al colosso brahmsiano Rinkevicius e la Nordwestdeutsche Philharmonie affrontano quindi la vivida brillantezza della suite sinfonica “Sheherazade” composta da Rimskij-Korsakov nell’estate del 1888.

Autostima e dialogo interiore.
Eva Rosenthal, Caterina Pettinato e Annalisa RonchiCosa
Altri Eventi
dal 08/10
h.20:30

al 08/10
h. 22:30

  GruppoAnima Libreria Esoterica Milano Galleria Unione 1
  ( google maps )

Condividi questo Evento da DHIO!

Descrizione

Quarta serata del ciclo:"Emozioni: una risorsa al tuo servizio"con Eva Rosenthal, Caterina Pettinato e Annalisa RonchiCosa pensi di te stesso?"Non sono all'altezza", "Non me lo merito", "Non sar mai in grado di fare quella cosa" ti suonano familiari come frasi?Oppure: Vorrei pi autostima. "Ah si? Quanti chili?"A volte si pensa che lautostima sia un qualcosa da comprare al supermercato. Ma gi dentro di noi, anche in quei momenti nei quali pensiamo di non averne pi o addirittura di non averla mai avuta.Si trovano un sacco di definizioni sulla parola autostima e, tra le tante che ho letto, quella di Raffaele Morelli mi piaciuta moltissimo: Lautostima un modo naturale di stare bene nella tue pelle.Si pensa molto spesso che per avere pi autostima bisogni fare tante altre cose per migliorare sempre di pi, come se si fosse in continua rincorsa verso qualcosa che sempre pi in l rispetto a quello che abbiamo fatto.Ti sei mai chiesto perch alcune persone sono sempre sicure di s, sanno quello che vogliono e sanno ci che fanno, amano sempre se stesse in qualsiasi situazione e sono pronte a ripartire ed altre invece non sono mai soddisfatte , non sanno quello che vogliono e sono sempre scontente di se stesse, si piangono addosso e spesso si arrendono in momenti di difficolt?Hai mai dato importanza alle cose che ti dici?Cosa ti dici pi spesso : che hai fatto bene o che hai sbagliato?Come parli a te stesso?Hai mai pensato che la qualit dei tuoi pensieri e dei tuoi atteggiamenti dipenda anche dal tuo dialogo interiore?Quello che pensiamo di noi stessi , e quello che ci diciamo molto importante , infatti la nostra mente crede a tutto quello che gli diciamo... nel bene e nel male.Ti mai capitato di trovarti in situazioni in cui ti sei detto frasi del tipo : Non sono capace , Non sono all'altezza, Non ce la posso fare, Non ci riesco... ne eri proprio sicuro? Avresti potuto farcela mettendoci tutto il tuo impegno?Quante volte in queste situazioni dicendoti queste cose ti sei arreso ancora prima di provarci?? Quante opportunit o avventure ti sei perso per causa di quello che ti sei detto ? O perch non credevi a te stesso o in te stesso??La nostra mente pu essere il nostro miglior alleato ma pu anche diventare il nostro peggior nemico se lasciata totalmente senza direzione o meglio se incomincia a dirci delle cose che per noi non sono utili...Ti piace lidea di imparare ad usare in maniera utile le parole che ti dici?Vuoi smettere di dirti cose non utili che non ti allontanano dai tuoi obiettivi?Questa serata ti fornir gli strumenti utili a fare diventare la tua mente il tuo migliore alleato per il raggiungimento dei tuoi obiettivi.

BEATLES SUBMARINE - MILANO BEATLES SUBMARINE
Banda Osiris.
Cultura & Spettacolo
Musica dal vivo
Altri Eventi
dal 08/10
h.16:00

al 19/10
h. 21:30

  Piccolo Teatro Strehler largo Greppi, 2
  ( google maps )

Condividi questo Evento da DHIO!

Descrizione

Beatles Submarine e' la beatlemania in palcoscenico, rivisitata dal talento stralunato di Neri Marcore', cantante e filosofo "assurdista" e dei quattro professori della famigerata Banda Osiris. Uno spettacolo concerto alla gioiosa, fantastica esplorazione dell'universo della piu' leggendaria band di sempre. Un "Magical mystery tour" che raccoglie suggestioni, musiche, frammenti biografici, canzoni e racconti dei favolosi Beatles, una fantasmagoria visionaria e coloratissima, a dimostrazione che il fenomeno Beatles (a 50 anni dalla sua incredibile esplosione) non e' stato una moda, ma una vera e propria cultura, fatta di rabbie dolci e speranze di fantasia al potere

ACCADEMIA MARCHESI Open Day
Gualtiero Marchesi
Cene speciali
Degustazioni
Altri Eventi
dal 09/10
h.16:00

al 09/10
h. 19:00

  via Bonvesin de la Riva,5
  ( google maps )

Condividi questo Evento da DHIO!

Descrizione

Gualtiero Marchesi festeggia l'apertura dei corsi nella sua Accademia, al numero 5 di via Bonvesin de la Riva, a pochi passi da dove era il ristorante che lo ha reso famoso, con un open day, giovedì 9 ottobre, dalle 16 alle 19. Lo fa, mettendosi a disposizione sia di chi conosce i rudimenti del mestiere sia di chi è o aspira a diventare un serio gourmet. La doppia offerta di corsi, si articola in più lezioni, dalla fine di ottobre del 2014 ai primi di marzo del 2015. In ambedue i casi, le lezioni seguono lo stile del maestro in cui teoria e pratica sono strettamente correlate, l'una dipendente dall'altra e viceversa. Come in una vera accademia, la spiegazione precede l'esecuzione del piatto, sempre sotto la guida del maestro. Le lezioni seguono un tema specifico, capace di fornire tanto il metodo che l'obiettivo che si vuole raggiungere. Mentre per i cuochi gli incontri monografici seguono la scansione classica del menu, partendo da un piatto del maestro che rappresenta il quid dell'antipasto, del primo, del secondo...fino alla composizione ideale di un menu, per i gourmet la suddivisione è più semplice: il pesce, la carne, le verdure, il riso. Il calendario di lezioni che l'Accademia ha imbastito sottolinea Enrico Dandolo, vicepresidente della Fondazione Marchesi è solo il primo passo di un progetto formativo e pedagogico che si svilupperà a trecentosessanta gradi. Affronteremo tutti gli aspetti della cucina, da quella vegetariana alla specifica per bambini, perché chi sa veramente cucinare fa salute e fa cultura.

Rinkevicius e la Nordwestdeutsche Philharmonie per Società dei Concerti
Società dei Concerti
Cultura & Spettacolo
Musica dal vivo
Altri Eventi
dal 09/10
h.21:00

al 09/10
h. 00:00

  Via Conservatorio 12
  ( google maps )

Condividi questo Evento da DHIO!

Descrizione

La Società dei Concerti si affida a Gintaras Rinkevicius (nella foto), uno dei maggiori direttori lituani della scena internazionale, e alla fidatissima Nordwestdeutsche Philharmonie per dare il via in Conservatorio, dopo la Serie Smeraldo, anche ai concerti della Serie Rubino. Questa sera il solista è il giovane violinista Edoardo Zosi che si cimenta con il raro Concerto n. 1 in sol min. op. 26 di Bruch. Completano il programma la “Ouverture Tragique in re min. op. 81“ di Brahms e la Sinfonia n. 4 in re min. op. 120 di Schumann.

ICTUS Ensemble / Sincronie / Vainio
Milano Musica
Cultura & Spettacolo
Feste
Musica dal vivo
Altri Eventi
dal 09/10
h.20:30

al 09/10
h. 23:00

  Alcatraz MILANO, Via Valtellina 25/27
  ( google maps )

Condividi questo Evento da DHIO!

Descrizione

Il Festival di Milano Musica è dedicato quest’anno a Fausto Romitelli, musicista tra i più visionari della sua generazione, spirito libero, genio inquieto della cultura italiana del nostro tempo. Realizzato in collaborazione con il Teatro alla Scala e Intesa Sanpaolo come sponsor istituzionale, Milano Musica pone al centro del suo programma 2014 la produzione di Fausto Romitelli (1963-2004), considerando i dieci anni dalla sua scomparsa il momento ideale per riflettere su una delle figure più eccentriche e preveggenti del panorama contemporaneo.Sempre in sintonia con le stimolazioni anche visive dei linguaggi in formazione negli anni Ottanta-Novanta, Romitelli proponeva già sintesi che si sarebbero precisate più tardi, fuori dalle formule dell’eclettismo e dell’accademismo. La sensibilità senza confini gli permetteva di accogliere gli apporti del rock progressivo e della musica psichedelica in uno stile che ancor oggi si distingue con nettezza nella molteplicità degli idiomi contemporanei, senza rinuncia o sacrificio del rigore conseguente a un pensiero compositivo originale.Come in passato, il Festival propone – in 10 concerti e 12 approfondimenti - opere e compositori per lo più sconosciuti al grande pubblico nell’esecuzione dei migliori interpreti internazionali: 10 sono le prime esecuzioni assolute, di cui 5 commissioni. La programmazione mira a far conoscere il pensiero musicale di Romitelli da più angolature, proponendo l’ascolto di brani appartenenti all’intera parabola artistica di questo autore – dalle prove giovanili degli anni Ottanta alle composizioni dell’ultimo periodo – in costellazione con autori del passato e del presente con cui Romitelli ha concretamente o idealmente dialogato: Debussy, Ravel, Ligeti, Dufourt, Grisey, Murail, Scelsi e altri ancora.Il Festival è inserito nel palinsesto Milano, cuore d’Europa, promosso dal Comune di Milano – Cultura.Il programma concerti9 ottobre - AlcatrazOre 20.30: ICTUS Ensemble, Direttore: Georges-Elie Octors; Soprano: Donatienne Michel-DansacRomitelliOre 22.00: Sincronie, Otolab, Mika Vainio10 ottobre ore 20.00 e 12 ottobre, ore 16.00 - Auditorium di MilanoOrchestra Sinfonica di Milano G. Verdi, Direttore: Gaetano d'EspinosaGentilucci, Romitelli, Brahms17 ottobre - Auditorium San Fedele, ore 20.30Quartetto PrometeoHaas, Romitelli, Kurtág, Saariaho24 ottobre - Auditorium San Fedele, ore 20.30Chitarra elettrica: Flavio Virzi; Percussioni: Simone Beneventi.Romitelli, Murail, Montalbetti,Mancuso, Dufourt26 ottobre - Teatro alla Scala, ore 20.00Filarmonica della scala, Direttore: Pierre-André Valade.Ligeti, Romitelli, Debussy31 ottobre - Auditorium San Fedele, ore 20.30Quartetto di CremonaLachenmann, Ghisi, Perini, Šostakovic3 novembre - Teatro alla Scala, ore 20.00Ensemble Intercontemporain, Direttore: Matthias Pintscher; Soprano: Monica Bacelli7 novembre - Basilica di San Simpliciano, ore 20.30Ensamble "Giorgio Bernasconi" dell'Accademia Teatro alla Scala, Direttore: Fabián Panisello.Coro di voci bianche del Teatro alla Scala, Direttore: Bruno Casoni13 novembre - Piccolo Teatro Studio Melato, ore 20.30mdi ensembleRomitelli, Casale, Grisey15 novembre - Piccolo Teatro Studio Melato, ore 20.30TriptychRepertorioZeromdi ensembleRomitelli, Nova, VerrandoPer ulteriori dettagli sul programma clicca quiLINK ESTERNISito Ufficiale Milano Musica

Lust for Youth
electronic
Musica dal vivo
Altri Eventi
dal 09/10
h.08:38

al 09/10
h. 00:00

  Ohibò, Via Benaco
  ( google maps )

Condividi questo Evento da DHIO!

Descrizione

Con l'album International, uscito quest'anno per Sacred Bones Records, i Lust For Youth si sono confermati come la band di spicco del panorama dark-synth europeo. Una wave più luminosa che mai, potente con le sue casse dritte quanto festosa nelle sue cadenze balearic. Ennesima riprova di un talento cristallino, che il 9 ottobre sbarcherà a Milano. Esserci è un dovere.

LaVerdi / d'Espinosa
Milano Musica
Cultura & Spettacolo
dal 10/10
h.20:00

al 10/10
h. 20:00

  Auditorium Largo Gustav Mahler
  ( google maps )

Condividi questo Evento da DHIO!

Descrizione

Il Festival di Milano Musica è dedicato quest’anno a Fausto Romitelli, musicista tra i più visionari della sua generazione, spirito libero, genio inquieto della cultura italiana del nostro tempo. Realizzato in collaborazione con il Teatro alla Scala e Intesa Sanpaolo come sponsor istituzionale, Milano Musica pone al centro del suo programma 2014 la produzione di Fausto Romitelli (1963-2004), considerando i dieci anni dalla sua scomparsa il momento ideale per riflettere su una delle figure più eccentriche e preveggenti del panorama contemporaneo.Sempre in sintonia con le stimolazioni anche visive dei linguaggi in formazione negli anni Ottanta-Novanta, Romitelli proponeva già sintesi che si sarebbero precisate più tardi, fuori dalle formule dell’eclettismo e dell’accademismo. La sensibilità senza confini gli permetteva di accogliere gli apporti del rock progressivo e della musica psichedelica in uno stile che ancor oggi si distingue con nettezza nella molteplicità degli idiomi contemporanei, senza rinuncia o sacrificio del rigore conseguente a un pensiero compositivo originale.Come in passato, il Festival propone – in 10 concerti e 12 approfondimenti - opere e compositori per lo più sconosciuti al grande pubblico nell’esecuzione dei migliori interpreti internazionali: 10 sono le prime esecuzioni assolute, di cui 5 commissioni. La programmazione mira a far conoscere il pensiero musicale di Romitelli da più angolature, proponendo l’ascolto di brani appartenenti all’intera parabola artistica di questo autore – dalle prove giovanili degli anni Ottanta alle composizioni dell’ultimo periodo – in costellazione con autori del passato e del presente con cui Romitelli ha concretamente o idealmente dialogato: Debussy, Ravel, Ligeti, Dufourt, Grisey, Murail, Scelsi e altri ancora.Il Festival è inserito nel palinsesto Milano, cuore d’Europa, promosso dal Comune di Milano – Cultura.Il programma concerti9 ottobre - AlcatrazOre 20.30: ICTUS Ensemble, Direttore: Georges-Elie Octors; Soprano: Donatienne Michel-DansacRomitelliOre 22.00: Sincronie, Otolab, Mika Vainio10 ottobre ore 20.00 e 12 ottobre, ore 16.00 - Auditorium di MilanoOrchestra Sinfonica di Milano G.

Visita Teatralizzata DELITTI INTORNO AL DUOMO
Visita Teatralizzata
Cultura & Spettacolo
Eventi per bambini
Musica dal vivo
Altri Eventi
dal 10/10
h.19:00

al 10/10
h. 21:00

  Dramatr - Citt in Scena Milan
  ( google maps )

Condividi questo Evento da DHIO!

Descrizione

Siamo tornati! Questa volta per raccontarvi storie truci e sanguinose... DELITTI INTORNO AL DUOMOIl Duomo di Milano la cattedrale pi grande dItalia, visitata ogni anno da circa 5 milioni di persone. quindi impensabile una visita al centro di Milano senza passarci davanti Davvero? I "Delitti intorno al Duomo fanno il giro largo. Mostrano ci che stato nascosto per secoli, tra le vie poco illuminate, le strade e le piazze percorse ogni giorno da lavoratori, studenti e abitanti. Occhi distratti, sguardi veloci, e piedi convinti di calpestare il solo asfalto, ignari del sangue che un tempo lo imbratt. Il sangue di chi in questi luoghi ha vissuto, ha lavorato, forse, ma soprattutto, ha perso la vita per mano altrui. Vittime che furono uccise di colpo e che oggi, senza preavviso, ricompaiono davanti ai vostri occhi interrompendo quella che altrimenti sarebbe una tranquilla visita guidata del centro. Alcune sono innocue, altre meno, altre sono persino innocenti, ma tutte sono accomunate dalla voglia di raccontare la propria storia, di rendervi partecipi dei soprusi subiti, per poi tornare silenziosamente al loro vagare, tra occhi che non li vedono, orecchie che non li sentono, nei luoghi che, pur avendoli dimenticati, li ospitano per leternit.PRENOTAZIONI: la prenotazione OBBLIGATORIA scrivendo a info@dramatra.it DOVE: Partenza da Piazza della Scala, Milano DURATA: 120 minuti circa COSTO intero: 12+2 (tessera associativa valida un anno) ridotto: (gruppi, 65 anni) 10+2 bambini fino a 10 anni GRATIS NB in caso di pioggia la visita verr rimandata a data da destinarsi Vi aspettiamo!!!!

ORGANIZATIONAL AND INTERPERSONAL CONFLICTS MANAGEMENT
ISMO
Altri Eventi
dal 10/10
h.10:00

al 10/10
h. 18:00

   Nascondi la mappa ISMO Piazza Sant'Ambrogio 16
  ( google maps )

  Facebook page

Condividi questo Evento da DHIO!

Descrizione

Percorso formativo e progettuale in tre tappe ottobre 2014 — maggio 2015)Le organizzazioni di lavoro sono sistemi ad “alta densità relazione”. Il conflitto ne è una manifestazione ineliminabile, ma può diventare molto, troppo costoso. Progettare il management del conflitto significa preparare persone capaci di: - muoversi come agenti di diffusione di una cultura del conflitto matura e responsabile- generare iniziative positive per affrontare il conflitto all’interno delle organizzazioni di lavoro secondo un approccio sistematico, capace di conciliare il benessere delle persone con le esigenze dei produttività, efficacia ed efficienza dell’organizzazione.Ciò è possibile acquisendo l’approccio ispirato alla mediazione trasformativa adatto a lavorare costruttivamente sul conflitto insieme con i soggetti che ne sono coinvolti; l’approccio alla mediazione qui proposto è concepito per essere applicato alla gestione delle complessità che si incontrano nelle organizzazioni.Il percorso, sviluppato in tre tappe, ciascuna auto-consistente e propedeutica rispetto alla successiva, lavora su più piani integrati: culturale, sviluppo personale, metodologico. Ogni tappa si conclude con una giornata di orientamento/coaching - è possibile iscriversi all’intero percorso o anche ad una sola tappa.Prima tappa: SPERIMENTARE L’APPROCCIO DELLA MEDIAZIONE applicato ai conflitti di lavoro (4 giorni d’aula + 1 di orientamento) Seconda tappa: APPROFONDIMENTO METODOLOGICO e allenamento pratico delle sensibilità e capacità personali per creare ambienti favorevoli all’elaborazione del conflitto (5 giorni d’aula + 1 di orientamento) Terza tappa: ACQUISIRE AUTONOMIA NELL’UTILIZZO DELL’APPROCCIO MEDIATIVO NEL RUOLO DI MEDIATORE (6 giorni d’aula + 1 di orientamento) Ad integrazione dei propri apprendimenti: giornate monografiche ed azioni di sostegno all’applicazione pratica (coaching personale, consulenza alla progettazione di interventi nella propria struttura, supervisione all’attività di mediazione realizzata).

Dirty Dancing
TicketOne
Ballo
Cultura & Spettacolo
Musica dal vivo
Altri Eventi
dal 10/10
h.9:00

al 26/10
h. 18:00

  Via Anselmo Ronchetti 2-6
  ( google maps )

  Facebook page

Condividi questo Evento da DHIO!

Descrizione

Dirty DancingInfo + Biglietti: http://www.ticketone.it/tickets.html?affiliate=ITF&doc=erdetaila&fun=erdetail&erid=1185870Dirty Dancing The Classic Story On Stage: un'importante produzione teatrale nata dalla volontà dei produttori del musical "Sugar - A qualcuno piace caldo" insieme a Bananas srl (produttori di "Zelig"), che insieme hanno dato vita alla Wizard Productions srl, società che ha acquisito, in esclusiva per l'Italia, i diritti della versione attualmente in scena in Inghilterra. Nell'adattamento italiano verranno tradotti solo i dialoghi, mentre le canzoni resteranno in lingua originale. Lo spettacolo sarà in scena al prestigioso Barclays Teatro Nazionale, unico teatro in Italia in fino al 28 dicembre.Dirty Dancing The Classic Story On Stage è la fedele trasposizione teatrale dell'omonimo successo cinematografico con Patrick Swayze e Jennifer Grey, e racconta la storia d'amore, nata in un resort per vacanze, tra la giovane Baby e l'affascinante maestro di ballo Johnny. Una passione raccontata attraverso balli sensuali e indimenticabili coreografie, come nella scena finale sulle note di "(I've Had) The Time Of My Life" rimasta indelebile nella memoria di tutti. La canzone in questione, vincitrice di un Premio Oscar e di un Golden Globe, è solo uno dei celebri successi che compongono la colonna sonora dello spettacolo, tutti suonati dal vivo da un'orchestra di otto elementi.Dirty Dancing è un titolo da record: non solo il film è stato un successo planetario e prima pellicola ad aver venduto oltre un milione di copie per l'home video e 40 milioni della colonna sonora; ma anche lo spettacolo, nei suoi vari debutti internazionali, ha registrato mesi e mesi di tutto esaurito e ha ottenuto la più alta prevendita nella storia del West End londinese.Le dateDal 9 ottobre al 28 dicembre Milano, Barclays Teatro NazionaleVuoi scoprire di più sui tuoi eventi preferiti? Visita il nuovo sito TicketOne Magazine:http://magazine.ticketone.it/ News, anticipazioni, schede artista, approfondimenti e video: la guida agli eventi live ideale per tutti gli appassionati di settore

Il Complesso del Vasari - Opere di Adriano Altamira
fondazione marconi
Cultura & Spettacolo
Altri Eventi
dal 10/10
h.10:00

al 10/10
h. 00:00

  Galleria Giò Marconi, Via Alessandro Tadino 15
  ( google maps )

  Sito web

Condividi questo Evento da DHIO!

Descrizione

Questa mostra di Adriano Altamira la quinta personale che l'artista tiene a partire dal 1979 presso lo Studio e la Fondazione Marconi, e propone un confronto fra opere storiche e realizzazioni più recenti

Tango Fem Workshop, 10 - 11 - 12 ottobre
Mila Morandi e Giulia Cerulli
Ballo
Musica dal vivo
Altri Eventi
dal 10/10
h.19:30

al 12/10
h. 21:00

  Alveare, Via Della Ferrera 8,
  ( google maps )

  Sito web

Condividi questo Evento da DHIO!

Descrizione

Un percorso di Tango argentino-Tango contact solo per donne, con scambi di ruolo.Lo scambio dei ruoli per sperimentare sia il guidare che il seguire come metafora di lavoro alle dicotomie e alle polarizzazioni della relazione; disarticolare le polarità; nella continua trasformazione dell’abbraccio nello scambio di ruolo trasformarle, invertirle, articolarle e promuovere un lavoro di decostruzione di una identità fissa . Il Percorso di apprendimento si svolge secondo Metodo e tecniche del Teatro sociale e della drammaterapia.Impostare l’apprendimento secondo questo metodo significa dare priorità alla singolarità del corpo di ognuno, al personale stile di movimento. Non è la persona ad adattarsi alla tecnica, ma la tecnica ad adattarsi alla persona. Questo permette di raggiungere un tango fluido e personalizzato, una presenza comoda nell’abbraccio, nella dinamica e nello spazio.Costi intero workshop 100 euroGiornate singole: venerdi 30 euro - sabato 50 euro - domenica 50 euroMilonga assistita 10 euroMilonga Open 10 euro

One Direction Where We Are
UCI Certosa Sala 6
Cultura & Spettacolo
Altri Eventi
dal 11/10
h.12:00

al 11/10
h. 00:00

  Via Gentile, 3
  ( google maps )

Condividi questo Evento da DHIO!

Descrizione

ONE DIRECTION: WHERE WE ARE - IL FILM CONCERTO Regia: Paul Dugdale Attori: Niall Horan, Zayn Malik, Liam Payne, Harry Styles e Louis Tomlinson Anno: 2014 Durata: 01:30 Genere: Musicale Produzione Jim Parsons Distribuzione: Nexo Digital Trama: Il film concerto, in esclusiva per il cinema, in contemporanea mondiale. Il concerto sold out di San Siro arriva nei cinema per un week end imperdibile!

WE CARE CRESCERE NELLA CITTÀ METROPOLITANA - LA CITTÀ È PER TE
Cascina Cuccagna con la Fondazione Bertini Malgarini
Cultura & Spettacolo
Eventi per bambini
Musica dal vivo
Altri Eventi
dal 11/10
h.09:00

al 11/10
h. 13:00

  Palazzo Marino - Sala Alessi
  ( google maps )

  Sito web

Condividi questo Evento da DHIO!

Descrizione

Milano, 22 settembre 2014 - Il convegno che si terrà a Palazzo Marino è l'appuntamento conclusivo di WE CARE - Crescere nella città metropolitana, progetto di ricerca e informazione, riconosciuto dall'Unione Europea e finanziato con fondi ex Lege 285/97 - V Piano Infanzia e Adolescenza Città di Milano dedicato ai bambini e alle famiglie della città di Milano. Punto di partenza per ricostruire l'immagine della città in funzione di una migliore partecipazione dei bambini alla vita urbana. Intervengono, tra gli altri, Massimo Recalcati, psicoanalista e scrittore, Sergio Escobar, direttore del Piccolo Teatro di Milano, Rossella Sobrero, presidente Koinetica, Sandro Balducci, rettore-vicario Politecnico di Milano, oltre ai personaggi milanesi che hanno sostenuto e collaborato al progetto come Alessandro Antonietti, coordinatore e responsabile del Servizio di Psicologia dell'Apprendimento e dell'Età Evolutiva dell'Università Cattolica, Laura Pigozzi, psicoanalista e scrittrice, Sandro Antoniazzi, presidente di Convivialità, Carlo Agostoni, direttore cattedra Pediatria all'Università di Milano, Antonello Sciacchitano, medico psichiatra e psicoanalista, Elena Granata, Architetto (Politecnico di Milano, Dipartimento di Architettura e Studi Urbani). Sarà presente Pierfrancesco Majorino, Assessore Politche Sociali e Cultura della salute. Presentano il progetto Anna Catasta, presidente CdIE - Centro di Iniziativa Europea e Alessandro Massi, Fondazione Bertini Malgarini. Conduce l'incontro Luciana Pisciottano Manara, responsabile scientifica del progetto We Care - Crescere nella città metropolitana. Durante l'incontro saranno presentate le ricerche: "Tu e Milano" realizzata in 16 scuole della città distribuite nelle diverse aree. Sono state raccolte 650 rilevazioni sulla rappresentazione di Milano da parte di alunni di 8 e 12 anni. La ricerca è stata condotta dal Servizio di Psicologia dell'Apprendimento e dell'Età Evolutiva dell'Università Cattolica di Milano; e la ricerca "L'esperienza urbana delle famiglie" con le opinioni dei genitori condotta dal Centro di Iniziativa Europea. Un benvenuto speciale sarà dato dall'orchestra della scuola media dell'Istituto comprensivo Maffucci che aprirà l'incontro con un momento musicale.

Glianimali di "Crescendo in musica"
Vivi Milano Concerti
Cultura & Spettacolo
Musica dal vivo
Altri Eventi
dal 11/10
h.21:00

al 11/10
h. 00:00

  Auditorium Largo Gustav Mahler
  ( google maps )

  Sito web

Condividi questo Evento da DHIO!

Descrizione

Il nuovo cartellone di “Crescendo in musica“, il ciclo di concerti della Verdi dedicati al pubblico dei bambini, si apre con il maestro Francesco Bossaglia (nella foto) che, sul podio dell’Orchestra Sinfonica “Giuseppe Verdi“, spazia fra “La storia di Babar, il piccolo elefante“ di Poulenc e “Il Carnevale degli animali“ di Saint-Saëns.

Risveglio dell'Eros e autoguarigione
Carlo Mele
Altri Eventi
dal 11/10
h.20:30

al 11/10
h. 22:00

  GruppoAnima Libreria Esoterica Milano Galleria Unione 1
  ( google maps )

Condividi questo Evento da DHIO!

Descrizione

Conferenza a cura di Carlo MeleE' possibile dare vita in modo tecnico a campi quantico-mentali d'alta frequenza, e propiziare attraverso di essi un "salto vibratorio" di tutto il complesso corpo-psiche del soggetto. Il dottor Carlo Mele ha evinto, nel corso dei suoi studi, come una guarigione consista in realt in un vero salto vibratorio, non solo d'organo (organo bersaglio della malattia), ma pi in generale di tutto il complesso corpo-psiche del soggetto. Quando si riesca a far salire di frequenza tutta la vibrazione vitale, questo garantisce un'automatica illuminazione della coscienza, e quindi favorisce la presa di coscienza dei propri meccanismi patogeni. Questo salto di frequenza quello che noi potremmo anche chiamare Trasmutazione Corporea. Non possibile realizzare una decisiva trasmutazione corporea, senza che anche il DNA abbia a che cambiare. Il risveglio dell'eros, poi, assume un ruolo non poco centrale nella propulsione delle nostre energie psicofisiche, l ove esso invece spesso banalizzato e disatteso. L'eros esprime la prima vera porta verso la vitalit, ma anche l'anticamera al Ringiovanimento, dal dottor Mele collocato proprio come secondo step di questo suo innovativo e rivoluzionario percorso di autoscoperta e di autosviluppo personale.

HANDPAN FESTIVAL_Liron Man & "Ogni Piccolo Pezzo"
Handpan Festival in Collaborazione con Bioforme e Rapsodie
Cultura & Spettacolo
Feste
Fiere & Mercatini
Altri Eventi
dal 11/10
h.21:30

al 11/10
h. 00:00

  Handpan Festival Handpan Festival
  ( google maps )

Condividi questo Evento da DHIO!

Descrizione

Nel corso della serata Giulio Valentini metterà in scena un corto teatrale tratto dalla graphic novel di Stefano Simeone

`Amarti compito tuo non del tuo partner. Amor proprio nella nuova coppia` di Luca d'Alessandro
Luca d'Alessandro
Cultura & Spettacolo
Altri Eventi
dal 11/10
h.17:30

al 11/10
h. 19:00

  GruppoAnima Libreria Esoterica Milano Galleria Unione 1
  ( google maps )

  Facebook page

  Sito web

Condividi questo Evento da DHIO!

Descrizione

In un momento di grandi stimoli, distrazioni, preoccupazioni, le relazioni interpersonali sono messe a dura prova, tanto che 2 coppie su 3 oggi si separano o divorziano condizionando irrimediabilmente il proprio futuro e spesso anche quello dei propri figli. Questo continuo stress sta costringendo a rivedere in modo importante i rapporti interpersonali.Perch le emozioni e gli schemi tendono a ripetersi? Quali sono le regole che non funzionano pi? Quali sono le regole nuove?In modo pratico e leggero scoprirai i segreti della nuova coppia e come metterli in pratica.GLI INCONTRI FANNO PER TE SE:-sei un/una single in attesa della persona giusta-sei stanco/a di vedere ripetersi gli stessi schemi comportamentali e le stesse emozioni-sei appena uscito/a da una relazione-stai attraversando un momento di difficolt relazionale-Vuoi portare la tua relazione ad un livello pi profondo COSA OTTERRAI DALLE SERATE:-Conoscerai le basi per costruire una relazione felice con te stesso/a e di conseguenza con il partner-Avrai una maggiore stabilit personale-Avrai una visione pi chiara della comunicazione di coppia-Imparerai a rispettare la tua unicit e quella delle persone con cui ti relazioni.-Scoprirai come uscire dagli schemi ripetitivi che vedi emergere nella tua esperienza-Imparerai quali sono i principali ostacoli che spengono la sessualit in una relazione e come passare dalla sessualit come gioco di potere al potere del gioco della sessualit. Argomenti delle serate:1. Amor proprio nella nuova coppia2. Bisogni, desideri e condivisione: il potenziamento di una relazione3. Comunicazione nella nuova coppia4. Sessualit nella nuova coppiaCHI LUCA:Luca un coach, autore, ricercatore e speaker che aiuta le persone a liberarsi dalle proprie catene interiori nella vita, nelle relazioni e nel lavoro, utilizzando il principio dellautoriconoscimento. A differenza di altre tecniche che spostano lattenzione e la responsabilit della persona allesterno questo metodo permette di acquisire maggiore consapevolezza e vivere una trasformazione rapida e duratura.Luca ha fondato nel 2010 a Milano insieme a Carine Maset Lab of LightTM.

Eventi sponsorizzati